Coppa Italia, ai quarti Fiorentina-Roma al Franchi. Ecco perché

APPROFONDIMENTI

La Roma non inciampa contro l'Entella e grazie ad una doppietta di Schick e alle reti di Marcano e Pastore accede ai quarti di finale di Coppa Italia. Ad attenderla, ora, ancora un match ad eliminazione diretta con la Fiorentina a fine gennaio. La gara sarà disputata al Franchi di Firenze, dato che il format è infatti cambiato da quest'anno per le prossime tre stagioni: la nuova Coppa Italia non ha un tabellone prestabilito, ma un regolamento più complesso per decretare chi giocherà i quarti, che si giocheranno su gara secca, in casa, e chi fuori casa. Ecco come funziona.

Nell'attuale edizione della competizione i numeri d'ingresso del tabellone delle otto teste di serie (tutte al debutto in questi ottavi di finale) sono i seguenti: 1 Milan, 2 Atalanta, 3 Fiorentina, 4 Inter, 5 Lazio, 6 Roma, 7 Juventus, 8 Napoli. Secondo il regolamento, l'accoppiamento casa-trasferta predilige quindi i viola, in virtù del numero più basso al tabellone. Queste le altre gare, alle quali è stato già applicato questo criterio: Milan-Napoli, Inter-Lazio e Atalanta-Juventus. Fiorentina e Roma scenderanno in campo mercoledì 30 gennaio, con fischio alle ore 17.30 e diretta televisiva garantita da Rai Due.