Da giocatore a dirigente ora allenatore. Ecco il Difra 3.0

TIFOSI

La Gazzetta dello Sport (C.Zucchelli) – La prima volta che è entrato all’Olimpico e ha visto la Sud piena, parole sue, gli sono «tremate le gambe». Retorica? Stando a chi conosce bene Di Francesco, no: quando racconta di come si sia sentito protagonista l’anno dello scudetto pur giocando pochissimo «perché lì contavano gli uomini», quando racconta del negozio di abbigliamento che ha ad Empoli con Montella, quando con orgoglio ricorda l’apertura di un campo sportivo in Kosovo con Tommasi, quando non fa fatica a nascondere che l’esperienza da team manager a Trigoria non è stata indimenticabile, Eusebio non ha peli sulla lingua. Quindi, se dice che la Sud gli ha fatto tremare le gambe è vero, e chissà se succederà anche ad agosto, quando ci tornerà da allenatore della Roma.