[FOTO e VIDEO] - Roma-Genoa 3-2. Tre punti d'oro: i giallorossi vincono contro se stessi

SERIE A TIM

Il futuro è oggi. Nella gara che, nella memoria collettiva romanista, resterà per sempre legata all'addio al calcio di Francesco Totti, tutto sembra indicare la possibilità di vivere ancora una volta un momento spartiacque. Roma-Genoa (Stadio Olimpico, 20.30, diretta televisiva affidata a Sky) rappresenta il momento più delicato della stagione sia della squadra che di Di Francesco. Con Monchi che da domani sarà alla corte del contestatissimo presidente Pallotta, solo i 3 punti potrebbero salvare il tecnico abruzzese, mai così lontano dal proseguire la propria esperienza in giallorosso. Paradossalmente, una vittoria potrebbe non bastare: la Roma è alla ricerca di sè stessa, di una scossa, di qualcosa che la ridesti dal torpore fin qui paralizzate nel quale è scaduta. Con il compito forse più difficile: trascinare i (pochi) tifosi che saranno presenti nell'impianto di casa, animati dalla protesta contro la società e in sciopero annunciato per i primi 10 minuti della partita.

LE FORMAZIONI UFFICIALI

ROMA (3-4-3): 1 Olsen; , 44 Manolas, 20 Fazio, 5 Jesus; 4 Florenzi, 42 Nzonzi, 4 Cristante, 11 Kolarov; 17 Ünder (76' Santon), 22 Zaniolo, 34 Kluivert (80' Schick).
A disp.: 83 Mirante, 63 Fuzato, 2 Karsdorp, 15 Marcano, 16 De Rossi, 19 Coric, 52 Marcucci, 27 Pastore, 8 Perotti.
All.: Eusebio Di Francesco.

Indisponibili: 9 Dzeko (problema al flessore sinistro), 7 Lorenzo Pellegrini (lesione di primo grado al flessore destro), 92 El Shaarawy (problema al flessore destro).
Squalificati: –.
Diffidati: 20 Fazio, 7 Lorenzo Pellegrini.

GENOA (3-5-2): 97 Radu; 14 Biraschi, 17 Romero, 87 Zukanovic; 8 Romulo (68' Pandev), 88 Hiljemark, 30 Sandro (65' Rolon), 24 Bessa, 22 Lazovic; 9 Piatek, 11 Kouamé.
A disp.: 1 Marchetti, 2 Spolli, 5 L. Lopez, 3 Gunter, 32 Pereira, 40 Omeonga, 45 Medeiros, 10 Lapadula, 39 Favilli.
All.: Cesare Prandelli.

Indisponibili: Gunter, Lapadula, Mazzitelli e Vodisek.
Squalificati: Criscito.
Diffidati: –.

Arbitro: Di Bello.
Assistenti: Di Vuolo-Tasso.
IV uomo: Giua.
VAR: Chiffi.
AVAR: Mondin.

Ammoniti: 14′ Zukanovic (G), Zaniolo (R), Schick (R), Rolon (G).
Marcatori: 18′ Piatek (G), 32′ Fazio (R), 34′ Hijljemark (G), 45′ Kluivert (R), Cristante 59' (R).

LA CRONACA DEL MATCH

95' - A una manciata di secondi dalla fine rischio in area giallorossa, con Florenzi che spinge platealmente Pandev proiettato verso il pallone su un cross. Tutto corretto per Di Bello, il Var non interviene e finisce la gara. Vittoria fondamentale per la Roma.

90' - Iniziano 5 minuti di recupero.

88' - Da posizione vantaggiosa Pandev spara alto un buon pallone. Si salva la Roma.

84' - Occasione clamorosa per la Roma! Tiro di Kolarov dal lato sinitro dell’area non trattenuto da Radu. Cristante raccoglie ma da due passi e a portiere battuto colpisce il palo.

80' - Entra Schick al posto di Kluivert: fischi per il ceco.

59' - ROMA IN VANTAGGIO! Cristante porta avanti i giallorossi. Gran botta del centrocampista dal limite dell'area dopo un uno-due con Kluivert.

49' - Annulato gol al Genoa grazie al Var. Altro errore di Olsen su un tiro di Lazovic, ma viene ravvisato un fuorigioco ad inizio azione di Piatek. Lunghissima la consultazione di Di Bello.

47' -  Subito un’occasione clamorosa per la Roma: Radu respinge male un corss, Under sulla respinta a botta sicura a porta vuota mette fuori da posizione assolutamente favorevole.

46' - Inizia il secondo tempo.

45' - GOOOOL ROMA! Grande giocata e grande rete di Kluivert, che si accende proprio in chiusura di primo tempo: Under lascia nel cerchio di centrocampo la palla all'olandese che si invola in velocità fino nel cuore dell'area rossoblu e col destro incrocia sul secondo palo. 

33' - Gol del Genoa. Hiljemark riporta subito avanti in suoi: da calcio d'angolo Sandro spizza la palla sul secondo palo dove indisturbato colpisce il rossoblu. Completamente immobile la difesa della Roma.

32′ – GOL DELLA ROMA! Pareggio di Federico Fazio. L’argentino riceve il pallone su colpo di tacco di Cristante e batte Radu per l’1-1 momentaneo.

17′ – GOL DEL GENOA. Tiro dalla distanza di Hiljemark, tutto solo in zona centrale, Olsen è ben piazzato ma si fa sfuggire il pallone sotto le gambe: lento nella reazione, Piatek lo brucia sul tempo e ribadisce in rete.

11'– Ancora Genoa pericoloso con Piatek. Il polacco addomestica un pallone calciato male da Kouamé e tenta la conclusione, bloccata da Olsen.

5'– Pericolo Genoa in contropiede. Pallone dei rossoblù dalla sinistra con la difesa della Roma sguarnita, ma il cross è mal calibrato e viene bloccato da Olsen senza problemi.

0' - Fischio d'inizio all'Olimpico. Roma in completo rosso che attacca da Curva Sud a Curva Nord in questo primo tempo.

IL PREPARTITA

Ore 20.18 – Alla lettura delle formazioni prosegue la contestazione dei tifosi già dentro lo stadio. Arrivano fischi per tutta la squadra. Florenzi, Kolarov e Di Francesco i più colpiti. Applausi solo per De Rossi e Zaniolo.

Ore 19.40 – Fuori dallo stadio appare uno striscione con scritto: “Presidente, società e giocatori, non siete degni dei nostri colori“.