Burdisso a Rete Sport: "Spero di tornare alla Roma, voglio portarla a vincere"

ESCLUSIVE

"Buongiorno a tutti gli ascoltatori, sono Nicolas Burdisso e volevo salutare tutti e volevo ringraziare per i tanti messaggi che mi sono arrivati". L'addio al calcio giocato è probabilmente il momento più amaro della vita sportiva di un professionista, ma non per questo si possono mettere da parte i ricordi. Non lo ha voluto fare Burdisso, che con un messaggio audio a Rete Sport ha ripercorso i suoi anni con la maglia giallorossa: "Volevo anche ricordare e condividere la mia esperienza a Roma. Cinque anni bellissimi ed indimenticabili per la quantità e la qualità soprattutto di ogni giorno che ho vissuto nella Capitale. Per me resta una delle esperienze più intense della mia vita e ho avuto delle giornate di gioia veramente. Anche tanto dolore, perché ho dovuto subire un infortunio grandissimo e viverlo tutto con la maglia della Roma. Comunque per me restano anni bellissimi, il momento migliore della mia carriera perché sono arrivato con la maturità giusta anche a livello fisico ed atletico". In chiusura, uno sguardo a quello che verrà, con le idee chiare: "Mi auguro in futuro di poter tornare a Roma e di lavorare lì perché mi sento identificato con la maniera di vivere il calcio nella città e soprattutto perché è una sfida ancora più bella quella di portare Roma a vincere qualcosa in Italia ed in Europa. Un abbraccio a tutti voi e sempre forza Roma!".