Deschamps: "Nzonzi? Ora ha la visibilità che si merita. Roma competitiva in Europa"

NEWS

In un’intervista a La Gazzetta dello Sport, l’allenatore della Francia Didier Deschamps torna a parlare del centrocampista della Roma Steven Nzonzi e non solo. Questo un estratto delle sue parole:

Il progetto Juventus può servire a tutto il movimento italiano?
«La Serie A è un campionato comunque importante, anche se la Premier è davanti per via dei mezzi economici superiori. In Italia però alcuni club stanno tornando competitivi anche a livello europeo, come Roma e Napoli. Sono tornati investitori di peso anche al Milan e all’Inter. L’arrivo di Ronaldo ha garantito una maggiore esposizione all’estero a tutto il campionato. Un po’ come Neymar per il Psg e la Ligue 1. Certo, della Juve si parlava pure prima, ma è chiaro che l’effetto marketing di un fuoriclasse come il portoghese ti permette di raggiungere ogni angolo del pianeta».

A Roma è arrivato Nzonzi, un altro campione del Mondo.
«Il Mondiale gli ha dato quella visibilità che si merita. E’ un ottimo giocatore. Nonostante sia altissimo, è molto tecnico, a suo agio palla al piede. Quando si cambia squadra c’è sempre un tempo di adattamento, per abituarsi al nuovo Paese, al nuovo calcio, ma ho visto che Steven ha iniziato anche a fare gol, sono contento per lui».