Ritiro a Trigoria, giorno due. La cronaca dell'allenamento pomeridiano: focus sulla tattica

ALLENAMENTI

Secondo giorno di lavoro a Trigoria in questo ritiro 2018/19. Nell'allenamento pomeridiano odierno, dopo la seduta del mattino, sono proseguite le esercitazioni tattiche applicate alle situazioni di gioco per i calciatori a disposizione di Eusebio Di Francesco

La squadra è inizialmente divisa per reparti: i difensori sul campo Testaccio per lavorare su determinati movimenti, con i centrocampisti e gli attaccanti invece sul campo B per l’attivazione col pallone. 

Con le sagome a simulare la presenza degli avversari, il tecnico fa capire ai suoi dove si dovrebbe portare il pallone in modo da diversificare le opportunità di avvicinarsi alla rete. Successivamente, i difensori si riaggregano al resto del gruppo per dare vita ad un’ulteriore esercitazione tattica, con i portieri a difendere 3 porticine e due jolly nel mezzo del campo: lavoro utile per variare nello spazio offensivo.

La seduta odierna si è conclusa con una partitella 12 contro 12: in rete El Shaarawy e Lorenzo Pellegrini per una squadra, Schick per l'altra. Classica sessione di calci di rigore per Diego Perotti prima di abbandonare il campo.