Di Francesco, la provincia come curriculum. Meglio di Spalletti, Conte e Allegri

APPROFONDIMENTI

La provincia fa scuola. Lo sa bene Eusebio Di Francesco, da quattro anni alla guida del Sassuolo e capace di regalare un'impronta di gioco riconoscibile alla sua squadra tagliando un traguardo storico quanto inaspettato. L'ex giallorosso ha trascinato gli emiliani dalla Serie B in Europa League in quattro anni, un'impresa mancata da alcuni suoi celebri colleghi. Dallo stesso Luciano Spalletti (in Europa con l'Udinese, ma partendo dalla Serie A) ad Antonio Conte (Bari, Bergamo e Siena), passando per Massimiliano Allegri (Lecco, Sassuolo e Cagliari): nessuno ha conquistato una scalata simile. Un pregio da contare in un curriculum che presto potrebbe incontrare gli interessi della Roma americana.

Riccardo Cotumaccio