Ronaldo-Juve, ecco perché si può. Il punto di Mirko Calemme

CALCIOMERCATO

In diretta su retesport nella trasmissione condotta da Massimiliano Magni e Alessandro Cristofori è intervenuto il corrispondente italiano di As, Mirko Calemme. Sotto riportiamo un breve estratto, qui il podcast con il suo intervento integrale.

"La trattativa non è solo una suggestione e sono molti i motivi per cui potrebbe andare in porto. Il primo è che Ronaldo è in rotta col Real e vorrebbe una nuova sfida; il secondo è che la Juventus ha recapitato a Florentino Perez un'offerta da 100 milioni e il presidente dei Blancos sa che non potrà più vendere Cr7 a quella cifra. Inoltre - aggiunge il giornalista - Ronaldo ha già giocato in Inghilterra e ha vinto, in Spagna ha ottenuto tutto e non ritiene la Francia un campionato in cui misurarsi. Il Real Madrid così potrebbe incassare una somma considerevole e investirla su Neymar. C'è poi un discorso sponsor: infatti tramite il marchio Jeep-Fca a Ronaldo potrebbe essere garantito lo stipendio che chiede".