14 giugno 1942 la Roma è Campione d'Italia

STADIO

Il 14 giugno 1942 la Roma vinceva il suo primo scudetto, laureandosi Campione d'Italia, seppure aritmenticamente lo vinse una settimana prima a Livorno. 

I protagonisti: Masetti, Risorti, Brunella, Andreoli, Nobile l, Donati, Mornese, Bonomi, Jacobini, Krieziu, Cappellini, Amadei, Coscia, Pantò, Borsetti, Di Pasquale, Benedetti, De Grassi. Allenatore: Alfredo Schaffer. Il presidente era Edgardo Bazzini.

Questi gli uomini che fecero l'impresa, ritardando l'ascesa del Grande Torino, che avrebbe vinto tutto nelle stagioni successive, ma che quell'anno finì secondo, battuto dai nostri eroi.