Giudice sportivo, squalifica per Nainggolan. Multa di 5000 euro alla Roma

SERIE A TIM

Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 15 maggio 2018, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

Ammenda di € 5.000,00 per la Roma e una giornata di squalifica per Radja Nainggolan. Queste le decisioni del giudice sportivo, Gerardo Mastrandrea, in seguito alla 37.ma giornata di campionato. La sanzione economica è stata comminata - si legge nel comunicato ufficiale - alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, al 27° del primo tempo, rivolto un coro offensivo nei confronti di un dirigente della squadra avversaria; per avere inoltre suoi sostenitori, al 31° del secondo tempo, lanciato un fumogeno nel recinto di giuoco; recidiva; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

Il centrocampista belga viene sanzionato, invece, per "doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario".

(legaseriea.it)