Roma-Juventus 0-0, le pagelle del match. Fazio granitico, Pellegrini è un motorino

PAGELLE

Finisce 0-0 all'Olimpico: la Juventus festeggia, la Roma mette un altro mattoncino fra se e la Lazio per la corsa al terzo posto. Pesa nella bilancia del match l'espulsione di Nainggolan a metà del secondo tempo, ma la prestazione generale della squadra resta sicuramente positiva.

Alisson: 6 - Sufficienza d'ufficio per il portiere giallorosso, inoperoso per larga parte del match. Puntuale in un paio d'uscite nel primo tempo.

Florenzi: 6 - Partita attenta del terzino, attento più alla sostanza che a spingere verso la porta avversaria. Belle le combinazioni con Under: il loro feeling è una tra le note più positive della serata.

Fazio: 6,5 - Prestazione solida del centrale argentino, sempre elegante in anticipo e mai spaventato di dover concedere la profondità nelle fasi di grande pressione della Roma.

Jesus: 6,5 - Non fa rimpiangere Manolas, mettendoci quel pizzico di aggressività che si richiede in certe occasioni. Una piacevole conferma in questa stagione.

Kolarov: 6,5 - Tanta qualità e tanta spinta sulla sinistra, cala col passare dei minuti anche a causa dell'inferiorità numeri: pesano sulle gambe le tante partite stagionali.

Nainggolan: 5 - Gioca una partita positiva, soprattutto nel primo tempo, recuperando un paio di palloni pericolosi in pressione sull'amico Pijanic. Cala di rendimento nella seconda frazione di gioco, fino all'espulsione al 68': un'ingenuità che da un calciatore come lui non ci si aspetta.

De Rossi: 6,5 - Chiusura pazzesca su una ripartenza pericolosa della Juve che da sola potrebbe bastare nel giudicarlo: sempre presente, abbina la solità quantità a qualche verticalizzazione che purtroppo non trova maggior fortuna. (dal 80') Strootman: sv. - Non ha tempo per incidere, ma può festeggiare le 100 presenze in giallorosso.

Lo. Pellegrini: 6,5 - Tanta quantità nella partita del ragazzo del vivaio giallorosso. Poco lucido nell'ultimo passaggio, macchia con qualche errore di misura una prestazione che sarebbe potuta essere sicuramente più preziosa. (dal 71') Gonalons: 5,5 - Entra in un momento difficile del match, non riuscendo a far cambiare marcia alla squadra.

Ünder: 6,5 - Parte in sordina il turco, ma va in crescendo fino al momento dell'ormai consueto cambio nella ripresa. Da segnalare un tunnel su Alex Sandro, un paio di colpi pregiati nella ripresa e tanta copertura in supporto a Florenzi. (dal 80') Schick: - sv.

Dzeko: 6 - Gara difficile per il bosniaco, che nel primo tempo giganteggia nella metà campo bianconera con colpi davvero importanti. Il voto finale è una media fra il 7 della prima frazione e il 5 della seconda, dove cala vistosamente.

El Shaarawy: 6 - Alcuni buoni spunti, ma non riesce mai a saltare l'uomo come vorrebbe. Timbra il cartellino ma nulla più.

Di Francesco: 6,5 - Festeggia le 50 panchine con la Roma alla prima stagione: da questo dato si capisce che stagione lunga sia stata per la sua squadra. Imbriglia bene una Juventus stanca e sazia dai festeggiamenti della Coppa Italia, consapevole di avere lo Scudetto in tasca. Peccato per l'espulsione di Nainggolan, ma i suoi hanno dato l'impressione di aver finito la benzina nell'ultima mezzora.

Luca Loghi