La Roma scende dalla Champions all'ultima fermata: vittoria di Pirro per i giallorossi, col Liverpool finisce 4-2

CHAMPIONS LEAGUE

Alcuni errori, individuali e della direzione di gara, troncano l'entusiasmo della Roma, alla fine della propria corsa in Champions League in questa stagione. A Kiev, nella finalissima, si giocheranno il trofeo Real Madrid e Liverpool. Una prestazione a tratti non all'altezza della cornice di pubblico che in questa serata ha colorato lo stadio Olimpico per i giallorossi, che provano in tutti i modi a concretizzare lo spettro della rimonta nelle teste dei reds, senza mai riuscirci davvero se non quando ormai il tempo era agli sgoccioli. L'8^ rete di Dzeko in questa manifestazione, record per il club capitolino, ed un'autorete servono solo a pareggiare il conto con le marcature di Mané e Wijnaldum. Da aggiungere a referto i dure rigori netti negati ai giallorossi, uno per un fuorigioco inesistente fischiato al 9 bosniaco e un altro per un non visto fallo di mano di Alexander-Arnold su un tentativo ravvicinato di El Shaarawy. Dopo un secondo tempo su livelli decisamente più alti, nel finale due reti di Nainggolan, le prime in Champions per il belga, regalano almeno la gioia della vittoria ad una Roma comunque applaudita dal proprio pubblico al triplice fischio finale. Peccato.

ROMA (4-3-3) – 1 Alisson; 24 Florenzi, 20 Fazio, 44 Manolas, 11 Kolarov; 7 Pellegrini (53′ Under), 16 De Rossi (69′ Gonalons), 4 Nainggolan; 14 Schick, 9 Dzeko, 92 El Shaarawy (74′ Antonucci).
A disp.: 28 Skorupski, 25 Peres, 5 Jesus, 30 Gerson, 21 Gonalons, 17 Under, 48 Antonucci.
All.: Di Francesco

LIVERPOOL (4-3-3) – 1 Karius, 66 Alexander-Arnold, 6 Lovren, 4 Van Dijk, 26 Robertson, 7 Milner, 14 Henderson, 5 Wijnaldum, 11 Salah , 9 Firmino (87′ Solanke), 19 Mané (81′ Klavan).
A disp.: 22 Mignolet, 2 Clyne, 17 Klavan, 18 Moreno, 29 Solanke, 28 Ings.
All.: Klopp

Arbitro: Skomina (Slovenia)
Assistenti: Praprotnik e Vukan
Addizionali: Jug e Vinčič
IV Uomo: Klančnik

Marcatori: 8′ Mané (L), 14′ Ag. Milner (R), 25′ Wijnaldum (L), 52′ Dzeko (R), 85′ e 92' Nainggolan (R)
Ammoniti: Lovren (L), Florenzi (R), Robertson (L), Manolas (R)
Espulsi: –