Liverpool-Roma 5-2, le pagelle. I giallorossi perdono la bussola nella tempesta reds

PAGELLE

Brutta sconfitta in terra inglese per la Roma, che non trova le giuste contromisure alle sfuriate del Liverpool e si perde per gran parte della partita, compromettendo il discorso qualificazione. Le reti nel finale servono almeno a rendere una partita il match dell'Olimpico il prossimo 2 maggio.

Alisson: 5 - Nessuna responsabilità sui gol subiti, paga nel giudizio il pesante passivo della squadra.

Fazio: 4,5 - Tanti inconsueti errori tecnici per l'argentino: nel primo tempo non riesce mai ad arginare Mané, poi perde la lucidità come i suoi compagni di reparto concedendo davvero troppo.

Manolas: 4,5 - Sembra avere la testa da un'altra parte. Soffre tremendamente i tagli degli attaccanti reds e si fa portare sempre fuori posizione da Firmino.

Juan Jesus: 4 - Disastroso. Le reti nascono tutte dalla sua parte, non trova mai le contromisure ai movimenti di Salah. (dal 66') Perotti: 6 - Sembra portare un po' di brio all'attacco giallorosso, ma subentra a risultato compromesso e dimostra di non essere ancora in condizione dopo l'infortunio. Segna un rigore denso di significati.

Florenzi: 4,5 - Un fantasma. Non lo si nota né in fase difensiva, né in proiezione offensiva.

De Rossi: 5 - Soffre tantissimo il dinamismo del centrocampo reds senza mai riuscire a fare da diga ai propri centrali. In una notte di burrasca anche il capitano sembra aver perso la bussola. (dal 66') Gonalons: 5 - Nella testa di Di Francesco entra per dare geometrie alla squadra, cercando di tenere più palla ed abbassare il ritmo ai reds, ma non riesce in nessuna di queste cose.

Strootman: 5 - Come per De Rossi, gli altri in maglia rossa questa sera sembrano correre ad una velocità doppia intorno a lui.

Kolarov: 5,5 - L'unico insieme a Nainggolan a dare la sensazione di volerci almeno provare, o di sapere cosa fare. Peccato per la traversa colpita nel primo tempo, quando il risultato era ancora sullo 0-0.

Under: 4,5 - Completamente fuori dalla partita, tocca pochi palloni e in quelle rare occasioni in cui potrebbe creare qualcosa sembra ripiombare nella nebbia che lo ha attanagliato ad inizio stagione, tanto da costringere Di Francesco al cambio nell'intervallo. (dal 45') Schick: 5 - Dovrebbe rendere più facile la vita a Dzeko giocandogli vicino, ma si nota per un buon colpo di testa e poco altro.

Nainggolan: 6 - Merita la sufficienza almeno per l'impegno mostrato durante i 90'. Sembra l'unico in grado di contrastare la fisicità del Liverpool e guida il tentativo di riscossa finale.

Dzeko: 5,5 - Sembra iniziare in palla la partita, viene poi abbandonato dai propri compagni senza riuscire mai a mostrarsi pericoloso dalle parti di Karius fino all'occasione del gol finale.

Di Francesco: 5 - La squadra scende in campo con un buon piglio, giocando 20' minuti da squadra importante e con una certa tranquillità, segno che la gara era stata preparata bene dal punto di vista della testa. Ma non appena la marea rossa sale, non c'è tattica che riesca ad arginarla: l'impressione, per una volta, è che non sia riuscito a trovare le giuste contromisure alla squadra di Klopp.

IL TABELLINO DEL MATCH

LIVERPOOL (4-3-3): 1 Karius, 66 Alexander-Arnold, 6 Lovren, 4 Van Dijk, 26 Robertson, 7 Milner, 14 Henderson, 21 Oxlade-Chamberlain (18′ Wijnaldum), 11 Salah (74′ Ings), 9 Firmino (92′ Klavan), 19 Mané.
A disp.: 22 Mignolet, 2 Clyne, 17 Klavan, 18 Moreno, 29 Solanke, 5 Wijnaldum, 28 Ings.
All.: Klopp

ROMA (3-4-3): 1 Alisson; 44 Manolas, 20 Fazio, 5 Jesus (66′ Perotti); 24 Florenzi, 16 De Rossi (66′ Gonalons), 6 Strootman, 11 Kolarov; 17 Under (46′ Schick), 9 Dzeko, 4 Nainggolan.
A disp.: 28 Skorupski, 25 Bruno Peres, 7 Lo.Pellegrini, 21 Gonalons, 14 Schick, 92 El Shaarawy, 8 Perotti.
All.: Di Francesco

Arbitro: Felix Brych (Germania)
Assistenti: Brosh-Lupp
Addizionali: Dankert-Fritz
IV uomo: Hacker

Marcatori: 36′ e 45′ Salah (L), 56′ Mané (L), 61′ e 69′ Firmino (L), 81′ Dzeko (R), 85′ rig. Perotti (R)
Ammoniti: Jesus (R), Alexander-Arnold (L), Lovren (L), Henderson (L), Fazio (R)
Espulsi: –