Roma capolista in Champions League e quinta a fine gennaio: il déjà vu del 2008/09

STADIO

Battere il Chelsea in Champions League, conquistare gli ottavi di finale da capolista nel girone di qualificazione e bloccarsi al quinto posto in campionato con il mese di febbraio alle porte. Non è (solo) il racconto della stagione attuale, è anche la panoramica dell'annata 2008/09. Per uno strano scherzo del destino, il campionato di nove anni fa - l'ultimo di Luciano Spalletti disputato per intero, alla sua prima esperienza nella Capitale - è la fotocopia di quello attuale.

Sulla carta, al 29 gennaio del 2009, Totti e compagni sono quinti a quota 36 punti in classifica dietro il primo Genoa di Gian Piero Gasperini. Oggi, la squadra guidata di Eusebio Di Francesco, è quinta con 41 punti a -3 dall'Inter quarta. Statistiche simili, momenti profondamente diversi. La Roma di oggi non vince dal 16 dicembre, quella di nove anni fa chiude gennaio da imbattuta in Serie A (1 pareggio, 4 vittorie).

Riccardo Cotumaccio