Totti: "Shakhtar agli ottavi? Ci è andata bene ma non va sottovalutato"

CHAMPIONS LEAGUE

Presente a Nyon per il sorteggio Champions, Francesco Totti ha commentato l'esito delle urne, che hanno sentenziato l'avversario della Roma agli ottavi di finale: sarà Roma-Shakhtar. Questo il suo commento:

La Roma è forte, ma non va sottovalutata
Per quello che c’era è andata bene. Non bisogna sottovalutarli perché sono forti tecnicamente e fisicamente, in casa giocano molto bene. Sarà una partita apertissima, ma più va avanti e più è difficile.

Il campionato per loro si ferma, può essere un vantaggio?
Si, un piccolo vantaggio. Da qua a febbraio possono succedere tante cose, pensiamo al campionato poi vicino febbraio penseremo a questa qualificazione che per noi è importante.

Di Francesco ha portato armonia
Si, c’è tanta armonia perché si trova con i risultati, con la voglia di fare bene. Il mister si dedica a 360 gradi per far sì che la Roma sia in alto in classifica. Speriamo di continuare fino a fine stagione.

Ti ha sorpreso?
No, non lo conoscevo come allenatore. Mi ha impressionato tantissimo, migliorerà ancora.

La Champions la giocherete come il campionato?
Per noi il campionato è l’obiettivo principale, rispetto alla Champions sappiamo di incontrare sempre più avanti squadre forti, più forti della Roma. Il calcio riserva grandi sorprese, metteremo in difficoltà qualsiasi squadra incontreremo.