Lotti (Min. Sport): "La mancata qualificazione serva per rifondare il calcio italiano" (VIDEO)

NEWS

Al margine della conferenza stampa al Salone d'Onore del Coni per la presentazione del progetto del Nuovo stadio dell’Atalanta finanziato dal credito sportivo, ha parlato il Ministro per lo Sport Luca Lotti, che ha commentato la gravissima esclusione dell'Italia dai Mondiali. Queste le sue parole:

Se l'aspettava?

No, è una giornata molto triste dal punto di vista sportivo. Il mondo del calcio va rifondato, vanno prese delle scelte che non si è avuto il coraggio di prendere, da tutti i punti di vista. Buffon è stato molto chiaro, è evidente che dobbiamo dare tutti una mano per far ripartire il mondo del calcio. Non abbiamo scoperto ieri che ci sono dei problemi: negli ulimi due Mondiali siamo usciti al primo turno, non si riescono ad eleggere il presidente della Lega di A e B c'è molto da fare, bisogna sfruttare questa occasione per rifondare tutto il calcio italiano.

Ventura e Tavecchio?

Spetta a loro prendere delle decisioni, è importante cogliere questo momento per rifondare tutto il calcio italiano. E' un problema che riguarda tutti, anche dal punto di vista culturale di come si insgena calcio, di come si insegna ai genitori a stare in tribuna. Lo dico da umile allenatore di provincia, bisogna partire da lì fino alle massime serie.

Epurazione totale?

Come governo stiamo cercando di dare una mano al calcio, dai profdotti televisivi, a come viene venduto il nostro calcio ma c'è ancora molto da fare e dobbiamo farlo tutti insieme.