Serie A, contro le piccole nessuna come la Roma

APPROFONDIMENTI

I campionati si vincono e si perdono contro le piccole. Presto per parlare, certo, ma – ad oggi – la squadra di Eusebio Di Francesco vanta un interessante primato in Serie A: è infatti l’unica a non aver perso punti contro le squadre di seconda fascia, quelle che non lottano per un posto in Europa.

Atalanta, Verona, Udinese, Torino, Crotone, Bologna, Fiorentina. 24 punti per 8 partite. 4 vittorie di misura (a Bergamo, Torino e in casa contro Crotone e Bologna); 18 reti in campionato senza considerare le partite con Inter, Napoli e Milan; appena 3 i gol subiti (da Udinese e Fiorentina).

Nessuna come la Roma tra le altre squadre al vertice della classifica: Juventus, Napoli, Inter e Lazio non sono infatti riuscite a fare bottino pieno contro le rivali che non sono nel vagone di testa della Serie A. 2 punti persi dai bianconeri nella trasferta bergamasca contro l’Atalanta; 2 dalla Lazio nella prima in casa contro la Spal (0-0); 2 dal Napoli che ha pareggiato contro il Chievo a Verona e 4 dall’Inter di Luciano Spalletti, inciampata a Bologna e a San Siro contro il Torino. Ben 11 le piccole incontrate dalla squadra di Allegri fino ad oggi; 9 da Napoli e Inter; 8 da Roma e Lazio che, tra le 5 prime in classifica, hanno quindi affrontato il maggior numero di match impegnativi.

Solidità difensiva, cinismo e concretezza. Continuare su questo trend sarebbe – senza dubbio – una buona abitudine.

A cura di Chiara Di Paola