Seghedoni (ag. Berardi) a Retesport: "La Roma? Lavorare di nuovo con Di Francesco sarebbe un onore" (AUDIO)

ESCLUSIVE

"Se mi chiedete un giudizio, vi rispondo che lo vorrei sempre nelle mie squadre". Così Eusebio Di Francesco, al Corriere dello Sport, elogia uno dei suoi ex pupilli: Domenico Berardi. Simone Seghedoni, agente dell'attaccante oggi in forza al Sassuolo, commenta così ai microfoni di Retesport le parole del mister:

Come sta Berardi?
"Domenico sta meglio con il ginocchio, sta vivendo giorni importanti ma le cose si stanno tranquillizzando".

Può fare di più, considerato il suo talento?
"È stato un iniizo difficile per tutto il Sassuolo, si deve indubbiamente intraprendere una strada diversa e risollevarsi con tanta fiducia".

Berardi si è pentito di non aver accettato la Roma?
"Le parole del mister sono state bellissime. Abbiamo molta stima per Di Francesco, gli dobbiamo dire grazie umanamente e professionalmente. Domenico non s'è mai pentito di nulla, ha scritto la storia col Sassuolo e ha scelto di continuare a viverla. Non c'è nessun tipo di rammarico. Quest'estate lo hanno cercato in tanti e Squinzi ha alzato la cifra. Se ci sarà modo di lavorare insieme in futuro con Di Francesco sarà un onore, ma ora è orgoglioso di giocare col Sassuolo".

La Roma è stata interessata?
"Non credo sia il caso di riparlarne. Ora si guarda avanti. Di Francesco ha molta stima del ragazzo e tante squadre hanno espresso il loro gradimento. Domenico è contento di essere rimasto e ha prolungato il contratto".

La porta con la Roma è chiusa definitivamente?
"La porta non è chiusa nei confronti di nessuno, il ragazzo è intelligente ed è monitorato da grandi club. In questo momento deve però solo pensare al momento del Sassuolo. Il resto è tutto prematuro".

Troppe telecamere addosso per Berardi?
"Il ragazzo è meraviglioso, è cresciuto con la passione del calcio e ha la stessa fame di dieci anni fa. Ha princìpi forti, pur avendo sbagliato in alcuni episodi. Lui ha tanta voglia di giocare ed è rispettoso dei compagni, con cui ha un rapporto splendido. Le parole di Di Francesco le abbiamo apprezzate anche per questo".