Josef Kaspar Repce (Pravo): "Schick? La parte finale dell'intervista è stata mal interpretata" (AUDIO)

ESCLUSIVE

Dopo i dubbi emersi in mattinata riguardo la traduzione del'intervista di Reporter a Schick, Rete Sport ha contattato Josef Kaspar Repce, giornalista e corrispondente ceco in Italia che scrive sul quotidiano di Praga "Pravo". Repce afferma ai nostri microfoni come "La parte finale dell'intervista sia stata mal interpretata" da chi ha tradotto in lingua italiana le parole dell'attaccante giallorosso. Successivamente il giornalista ceco ha tradotto direttamente ai nostri microfoni il senso esatto delle sue parole: 

Schick guadagna uno stipendio quasi cinque volte superiore rispetto ai tempi della Sampdoria, e siccome è sempre stata una persona a cui piace risparmiare, non dovrebbe più pensare ai soldi...
“Li prendo come una motivazione e spero che in pochi anni mi sposterò ancora più in alto, dove logicamente sarò pagato ancora meglio. Queste motivazioni mi hanno sempre aiutato tanto a rendere meglio”.

Se avrà un po’ di fortuna, e l'esperienza in giallorosso andrà bene, nulla è escluso. Qualsiasi altro trasferimento altrove sarà comunque meno sorprendente del viaggio fatto dalla Boemia a Roma che ha tenuto banco nell’ultimo anno e mezzo. Ma dove?
“È una bella domanda, ma penso sia molto difficile trovare un posto migliore di Roma. Ma ci sono un altro paio di club…”.

Ovvero?
Schick sorride: “Lo sai. Parliamo di squadre come Real Madrid, Barcellona o Manchester United”.