Curva Sud: "Basta multe, Roma non è un laboratorio sociale" (COMUNICATO)

TIFOSI

Nel corso di Roma-Udinese, è andata in scena nella curva giallorossa, una protesta per rimarcare le severe multe nei confronti dei tifosi. Inoltre è stato esposto uno striscione con su scritto: "Adesso multateci tutti!" dietro alcuni sostenitori situati sulla balaustra del settore. Di seguito il comunicato ufficiale:

"Stiamo scrivendo questo comunicato per avvertire tutti della situazione che si vive in Curva Sud nelle partite all'Olimpico.
Continuano ad arrivare multe da 167 euro a persona per i ragazzi del nostro gruppo che si mettono in balaustra a lanciare i cori. 
Non faremo lo sbaglio di rinunciare al nostro ruolo, ma anzi nella partita odierna daremo una risposta ancora più decisa. Siamo dell'opinione che Roma non puó essere un laboratorio sociale per sperimentare nuovi metodi repressivi, per vietare ció che dappertutto è scontato e consentito.
Se cantare ed avere una passione deve essere sottoposto ad una sanzione allora oggi...MULTATECI TUTTI! 
ROMA"