Pau Lopez: “Venti minuti regalati all’Inter. Peccato, volevamo vincere”

NEWS

La battaglia dell'Olimpico finisce in parità, Roma e Inter hanno dato tutto fino all'ultimo minuto portando a casa un punto a testa. Il match è terminato 2 a 2 con le reti di Pellegrini e Mancini per i giallorossi e Skriniar e Hakimi per i nerazzurri. Al termine del match Pau Lopez è intervenuto ai microfoni delle emittenti televisive: "Una sensazione molto strana. Abbiamo regalato venti minuti del secondo tempo e la partita è diventata difficile, contro una squadra forte come l’Inter. Volevamo questi tre punti, peccato non essere riusciti a prenderli", ha dichiarato a Roma Tv. 

Questa prestazione concede alla Roma la possibilità di lottare con le big del campionato?
"Non mi piace parlare di queste cose. Alla fine della stagione vedremo dove saremo. Mancano ancora tante partite per iniziare a parlarne".

Si poteva fare di più?
"Nello spogliatoio si percepiva che ci fosse qualcosa che non era andato bene. Pareggiare alla fine è ottimo, ma stavolta non è stato così. Noi volevamo i tre punti e non siamo riusciti a prenderli, anche per colpa di quei 25 minuti nella ripresa".

L’Inter è la squadra che ha fatto più gol da angolo. L’avevate studiato questo dato?
"Lo facciamo sempre, è un aspetto che Fonseca aveva sottolineato. Sul gol ti posso dire poco, ne avevamo preso uno su calcio d’angolo anche a Crotone. Dobbiamo vedere cosa c’è da migliorare".