Prima Pagina RS: Mayoral liquida il Crotone, la Roma si affaccia in vetta. Con l'Inter rientra Spinazzola. Mercato: nuovo assalto per Reynolds

RASSEGNA STAMPA

PRIMA PAGINA RETESPORT - La Roma, dopo il successo di Crotone e dopo la sconfitta casalinga del Milan leader contro la Juve, vede la vetta: adesso è a -4. Dalla corsa Champions alla voglia scudetto: è bastato il turno settimanale per certificare la scalata al vertice. Ko, oltre al Napoli, entrambe le milanesi, con l'Inter che è caduta a Marassi contro la Sampdoria. In più l'allenatore ha avuto la possibilità di usare il turnover sia in partenza che in corsa: risparmiati gran parte dei titolari, guardando proprio allo scontro diretto con l'Inter. La Roma, dunque, fa ancora la voce grossa se l'avversario è più debole: en plein contro le 10 squadre incontrate delle 11 che stanno messe peggio (manca solo lo Spezia, ospite il 23 gennaio).

Dopo un inizio difficile, Mayoral  inizia a convincere anche gli scettici: 287 minuti in campionato e 3 gol ai quali sommarne altri 3 in 432 minuti in Europa League. Il totale fa 6 centri in 719 minuti, uno ogni 119. Non male per un bomber di scorta che in stagione ha già collezionato due doppiette (Cluj e Crotone).

Intanto il gruppo riprenderà subito ad allenarsi a Trigoria in vista della gara con l'Inter in programma domenica alle 12.30. Spinazzola è pronto a tornare al suo posto sulla fascia sinistra, con Karsdorp che sarà costretto agli straordinari sulla destra. Possibile convocazione per Mirante, ma è probabile che venga confermato Pau Lopez tra i pali. Ancora out Pedro e Calafiori.

Capitolo mercato: contatto tra Pinto e il Dallas che pretende dalla Roma un'offerta definitiva entro 24 ore altrimenti cederà Reynolds ad un'altra pretendente. Intanto è atteso in Europa l'agente di Bernard, disposto a ridursi l'ingaggio (4 milioni di sterline) per accasarsi in giallorosso e riabbracciare Fonseca.