PRIMA PAGINA RS: A Crotone poco turnover. Tiago Pinto sbarca a Roma e sul mercato cerca una punta e un terzino

RASSEGNA STAMPA

PRIMA PAGINA RETESPORT - Fonseca (oggi in conferenza stampa alle 15), conosce bene il limite della sua gestione, cioè la difficoltà di vincere uno scontro diretto, ma potrà pensarci alla fine della settimana quando all’Olimpico arriverà l’Inter. Nel frattempo stasera sbarcherà in charter a Crotone da terzo in classifica, con numeri che ne consolidano l’autorevolezza: la sua Roma è al primo posto nella classifica delle occasioni dal gol create (in media 3,4 a partite) e seconda per i tiri concessi dietro al Napoli (9,1).

Vista la serie di infortuni muscolari che hanno colpito Spinazzola, Pedro, Calafiori e Mirante, a Crotone ci saranno probabilmente solo due cambi di formazione: Cristante e Kumbulla dal 1' minuto. 
Difficile vedere Carles Perez che ha palesemente deluso il tecnico lusitano nelle ultime settimane. Sullo spagnolo è concreto l'interesse del Sassuolo. 

A proposito di mercato, Edin Dzeko chiede rinforzi alla Roma, e allora la palla passa Tiago Pinto (sbarcato ieri a Fiumicino), che dovrà migliorare la rosa giallorossa con un occhio ai conti e con il supporto di Morgan De Sanctis. Due le priorità: un attaccante da schierare alle spalle del bosniaco ed un laterale destro. Per il primo ruolo i nomi più papabili sono quelli di Stephan El Shaarawy e Bernard, con il secondo che può vantare un passato allo Shakthar Donetsk con Fonseca e la possibilità di arrivare attraverso una trattativa 'facilitata' con l'Everton, visto anche l'interesse del club inglese a trattenere Olsen. Per il Faraone, i giallorossi vorrebbero un prestito secco, mentre lo Shanghai vuole monetizzare.

Capitolo laterale: su Reynolds sono in vantaggio Juventus e Brugge, e allora i nomi possibili restano quelli di Jeremy Frimpong e Brandon Soppy. Ieri è spuntata anche l'ipotesi di Zeki Celik del Lille: stessi agente di Under, costo intorno ai 15 milioni. Si lavora anche alle uscite: Diawara, Fazio, Jesus e, molto difficilmente, Pastore.