Prima Pagina RS: Col Toro dubbio Villar-Pedro, Giampaolo rivoluziona la squadra. Calafiori gioia rinnovo: "Più bella cosa al mondo non c'è"

RASSEGNA STAMPA

PRIMA PAGINA RETE SPORT - Alla vigilia di Roma-Torino (oggi alle 13:30 la conferenza stampa di Fonseca) Riccardo Calafiori ha sposato nuovamente il progetto giallorosso: rinnovo fino al 2025 per il giovane terzino che ieri ha commentato entusiasta il suo prolungamento col club: "Più bella cosa al mondo non c'è, per chi nasce romano e romanista e cresce col sogno di indossare questa maglia". Circa 800 mila euro a stagione.

Alla vigilia del match contro i granata, Fonseca può sorridere: recuperati Mancini e Santon, Kumbulla non ha riportato lesioni muscolari e oggi dovrebbe tornare in gruppo. Squalificato Cristante, contro il Toro Smalling tornerà dall'inizio. Attenzione a Karsdorp che ha svolto un lavoro individuale programmato, potrebbe riposare ad appannaggio di Bruno Peres. Il vero dubbio è se Fonseca schiererà Villar o ridarà la maglia da titolare a Pedro. Intanto Zaniolo prosegue il percorso di recupero e dopo Natale tornerà a correre.

Capitolo mercato: la Roma vuole blindare Villar. Rifiutate due offerte provenienti dall'estero, la società giallorossa potrebbe adeguare il contratto dello spagnolo, divenuto sempre più protagonista in questa stagione. Il Papu Gomez rappresenta una reale opzione per la finestra di gennaio: la Roma cerca una punta di movimento, in grado di giostrare nel ruolo di trequartista alle spalle del centravanti, non ha sostituito Kluivert e l'argentino è stato sondato. Il Papu avrebbe aperto alla possibilità di giungere nella capitale.