Prima Pagina RS: Milanese gol da predestinato. Nell'urna dei 16° pericoli Benfica e Lille. A Bologna Veretout e Pellegrini Sì, dubbio Mirante

RASSEGNA STAMPA

PRIMA PAGINA RETE SPORT - Una sconfitta indolore, sotto la pioggia di Sofia, ma comunque amara a sentire le dichiarazioni di Fonseca, che dopo il 3-1 di ieri sera ha sottolineato come diversi aspetti del match (e diverse prestazioni individuali) non gli siano per niente piaciuti. Inchiodati, anche dalle pagelle, alcuni singoli: Fazio e Diawara - autori di due regali pre natalizi alla modesta formazione bulgara - con una media voto sui giornali tra il 3,5 e il 4. 

Male anche Bruno Peres, Jesus e Carles Perez. Spicca però la prestazione di Tommaso Milanese che alla terza presenza in Europa ha trovato la prima rete tra i professionisti: grande assist di Mayoral, stop e tiro immediato di Milanese all'angolino, con tanto di esultanza incredula. E' il simbolo di un settore giovanile che sta rifiorendo, con una generazione di 2002 che meritano particolare attenzione da parte di Fonseca e del suo staff.

Nell'urna di Nyon (lunedì alle 13 i sorteggi), la Roma apparirà come testa di serie in prima fascia - al pari di Napoli e Milan che si sono qualificate da prime - al fianco delle big di questa Europa League: Manchester United, Tottenham, Arsenal, Shakhtar, Leicester, Ajax, PSV. Il pericolo nel sorteggio è quello di pescare una tra Real Sociedad (protagonista in Liga e nel girone del Napoli), Benfica - del prossimo GM Tiago Pinto - o Lille, unica formazione in Europa in grado di battere il Milan di fatto negli ultimi 4 mesi. 

Focus Bologna: i felsinei non avranno a disposizione Orsolini e Skorupski. La Roma dovrebbe recuperare Pellegrini e Veretout, come affermato ieri sera da mister Fonseca. In dubbio Mirante, che si è fermato per un problema nell'allenamento di ieri mattina. Per questo motivo si scalda Pau Lopez che ieri sera è rimasto a riposo in via precauzionale. Nulla di grave per Calafiori, colpito nelle ore antecedenti il match di Sofia, da una gastroenterite.