Prima Pagina RS: Calafiori primo gol e rinnovo in arrivo. Col Sassuolo difesa ancora in emergenza

RASSEGNA STAMPA

PRIMA PAGINA RETESPORT - La Roma si rialza e dopo la sconfitta di Napoli, coglie una nuova vittoria casalinga, spazzando via lo Young Boys. Prestazione maiuscola della squadra giallorossa certificata anche dai numeri: 19 tiri (di cui 10 nello specchio) contro 1 solo tiro subito - che ha coinciso col gol del momentaneo vantaggio siglato da Nsame - 62% di possesso palla vs il 38% degli svizzeri, una supremazia territoriale che ha visto rendere sopra le righe praticamente tutto il blocco spagnolo: da Mayoral - a segno per la quarta volta in stagione, tre in Europa - a Carles Perez, autore finalmente di un'ottima prestazione. Bene in cabina di regia anche Gonzalo Villar, premiato dalla maggior parte delle pagelle con un bel 7.

La Roma conquista il primo posto nel girone, vincendo per la prima volta nella sua storia 4 partite nelle prime 5 del girone europeo. Ai sedicesimi di finale sarà testa di serie nella prima urna ed eviterà dunque, sulla carta, un sorteggio complicato. La palma del migliore all'Olimpico è stata assegnata però a Calafiori: il giovane terzino classe 2002 ha siglato ieri sera la sua prima rete assoluta tra i grandi, con un bolide dai 25 metri (81 km/h). Una gioia immensa per Calafiori, romano e romanista, che dopo il match ha dedicato il gol a Daniele De Rossi, che gli è sempre stato vicino nel lungo percorso riablitiativo dopo il gravissimo infortunio al ginocchio subito due anni fa. Vicino il rinnovo di contratto fino al 2024 per una cifra pari a 700 mila euro a stagione.

Non c'è tempo però per rifiatare, perchè domenica all'Olimpico arriva il Sassuolo di De Zerbi e Fonseca deve fare ancora i conti con l'emergenza difensiva. Sicuramente out Santon, Mancini e quasi certamente Smalling. Il centrale inglese non riesce ancora ad allenarsi integralmente col gruppo e Fonseca si è dichiarato pessimista sul suo recupero. Ci proverà invece Jordan Veretout, che non ha riportato lesioni. Kumbulla e Fazio sono a disposizione ma non hanno ancora i 90 minuti.