Prima Pagina ReteSport: La rabbia dei Friedkin dopo Napoli. Roma, piace Silvestri del Verona. Centrocampo da inventare senza Veretout

RASSEGNA STAMPA

PRIMA PAGINA RETE SPORT - Rabbia e orgoglio. Il ritorno a Trigoria dopo la pesante umiliazione di Napoli, ha prodotto la prima arrabbiatura della nuova proprietà, che finora era rimasta imbattuta (almeno sul campo). Dan e Ryan Friedkin infatti hanno tenuto a rapporto la squadra nella mattinata di ieri, chiedendo spiegazioni sul perchè la squadra abbia di fatto non giocato contro i partenopei e pretendendo un'immediata reazione a cominciare dalla sfida di giovedì contro lo Young Boys.

Nel frattempo Fonseca - che oggi parlerà in conferenza stampa con Cristante alla vigilia della quinta sfida europea - deve ovviare ancora ad una mini emergenza, perchè se ha recuperato Fazio e Kumbulla dal Covid, non avrà certamente a disposizione Mancini e Veretout (che rischiano di star fermi almeno 15 giorni) e forse ancora Smalling, che anche ieri si è allenato individualmente. Buone notizie invece sul fronte Pastore: l'argentino ieri ha ricevuto l'ok definitivo dalla visita di controllo a Villa Stuart e la prossima settimana dovrebbe tornare in gruppo. 

Roma-Young Boys, sarà arbitrata dal croato Jovic: nessun precedente con i giallorossi

Capitolo mercato: con il probabile addio a fine stagione di Pau Lopez e il rinnovo di Mirante per una stagione, la Roma si metterà alla ricerca di un estremo difensore. Piace molto dalle parti di Trigoria Silvestri del Verona: 29 anni, portiere cresciuto molto in queste ultime stagioni con Juric e autore di 4 clean sheet con l'Hellas in questa prima parte di campionato.