Prima Pagina RS: Gould consigliere dei Friedkin sul ds. Dzeko ancora positivo

RASSEGNA STAMPA

PRIMA PAGINA RETESPORT - La Roma in ansia per Dzeko. Il bosniaco ieri si è sottoposto al tampone che ha registrato ancora una positività al covid, seppur minima. Oggi nuovo test con la speranza che il numero 9 torni negativo e possa andare in panchina almeno contro il Parma. Borja Mayoral dunque scalda i motori, vista l'assenza anche di Pellegrini, che difficilmente spingerà mister Fonseca a non schierarlo dall'inizio. Il tecnico lusitano da oggi comincerà realmente a ragionare sulla possibile formazione, con tante defezioni da tenere in considerazione: sicuri assenti Pellegrini, Fazio, Santon e Kumbulla, rientrerà tra i pali Mirante, mentre su Spinazzola c'è ancora un forte dubbio sulla sua presenza, visto che anche ieri a lavorato a parte.

Nel frattempo ieri è emerso il nome del super-consigliere dei Friedkin nell'annosa ricerca al nuovo direttore sportivo: si tratta di Charles Gould, CEO della Retexo Intelligence, società americana (con sede a Los Angeles) che svolge da anni l'attività di consulenza sportiva di diversi club europei, offrendo loro statistiche, numeri e in generale un database di informazioni per la selezione del personale. Nella lista dei Friedkin - che hanno chiarito quale dovrà esser il profilo del nuovo ds giovane, poliglotta, capace di lavorare sui giovani da talent scout ma anche da manager a livello finanziario - presenti attualmente i nomi di Krosche (Lipsia), Brands (Everton) e Javier Ribalta dello Zenit, ex collaboratore di Paratici alla Juve.