Prima Pagina RS: Roma, col Cluj ampio turnover e con il lutto al braccio per Proietti. A rischio forfait Perez. Oggi il verdetto sul 'caso Diawara'

RASSEGNA STAMPA

PRIMA PAGINA RS - Gigi Proietti, domani i funerali. La Roma giocherè col lutto al braccio. Contro il Cluj ampio turnover. Probabilmente riposerà anche Smalling. In difesa linea a tre con Fazio, Kumbulla e Jesus. Poi spazio alle solite riserve, con il dubbio offensivo legato al probabile forfait di Carles Perez fermato da un risentimento muscolare. Che sia la volta buona per sperimentare la coppia Dzeko-Mayoral?

"Abbiamo solo 14-15 calciatori, ma ce la giocheremo", così Dan Petrescu, attuale allenatore del Cluj ieri sera. Tra covid e infortuni, Petrescu perde Burca, Ciobotariu, Cestor, Vinicius, tutti difensori, oltre ad Alexandru Chipciu - centrocampista di talento - e Jakub Vojtus.

E' il giorno del verdetto sul ricorso presentato dalla Roma contro la sconfitta a tavolino inflitta per l'affaire liste a Verona. A presiedere l’udienza – via web alle ore 12 – non sarà Piero Sandulli, ‘reo’ di un’uscita poco felice sulla vicenda che aveva provocato le rimostranze di Guido Fienga. La sentenza sulla questione è attesa nel pomeriggio, anche se il buon esito del ricorso è da considerarsi quasi impossibile. La società punterà la propria strategia sull’inesistenza di una gradazione dei provvedimenti: troppo pesante la sconfitta a tavolino per punire un errore e non un dolo, almeno secondo il club giallorosso.