ESCLUSIVA - Baldi (portiere Roma Femminile): “Il nostro obiettivo è vincere. Roma e Komen per la prevenzione”

ESCLUSIVE

Rachele Baldi, portiere della Roma Femminile, è intervenuta in esclusiva ai microfoni di Retesport

Sulla prevenzione. 
"Ottobre è il mese della prevenzione del tumore al seno e la Roma Femminile scende in campo al fianco di Komen Italia. La prevenzione è davvero molto importante. Anche noi ragazze dobbiamo già da subito fare i controlli e prevenire.Tutte le informazioni sono sul sito asroma.it e sul sito komen.it"

Sulla situazione Covid.
"Lo sport è importante per tutti, soprattutto per i bambini. La situazione Covid sta rendendo tutto più difficile: adesso dobbiamo seguire le regole e seguire coloro che ci stanno aiutando a uscire da questa situazione. Abbiamo fiducia nella società che sta prendendo davvero tante precauzioni per farci stare tranquille ed evitare contagi. È un periodo duro, ma dobbiamo fare il possibile per aiutare anche gli altri. Durante il lockdown ho provato rabbia perché molti non capivano la gravità della situazione. Mettiamo sempre la mascherina, sanifichiamo le mani, aiutiamoci per uscire da questo incubo".

Sulla Roma.
"L’obiettivo stagionale è vincere il più possibile. Vogliamo migliorare e io qui nella Roma voglio crescere. Daremo il meglio di noi stesse, la coach sta facendo di tutto per mettere in campo la squadra nelle migliori condizioni. Sono rimasta male per la mancata convocazione in Nazionale, ma voglio focalizzare le mie energie sulla Roma per migliorare. Spero in futuro di trovare una maglia azzurra".

Sul calcio femminile.
"Durante il Mondiale c’è stato un vero e proprio boom del calcio femminile, adesso speriamo di cavalcare questa onda per far conoscere sempre di più il nostro calcio".