Valzer delle punte: la Roma pensa a Mandzukic in coppia con Milik, se parte Dzeko

CALCIOMERCATO

Un balletto sull'asse Roma-Napoli-Juventus, con un terzo incomodo che ha giocato a Torino e potrebbe presto tornare in Italia. Il mercato italiano delle punte si scalda intorno ai nomi di Edin Dzeko e Arek Milik. La società giallorossa, nelle ultime ore, ha accelerato sensibilmente per arrivare al polacco. Dopo l'intesa raggiunta con il calciatore sulla base di in quinquennale da 4,5 milioni annui, i due club lavorano all'accordo definitivo su un prezzo vicino ai 25 milioni.

L'arrivo di Milik come noto è condizionato alla possibile partenza di Dzeko, corteggiato da Pirlo nelle ultime settimane ma al momento opzione B, alle spalle di Luis Suarez che questa settimana sosterrà l'esame d'italiano per poter ottenere il passaporto e sbarcare così alla Continassa. La novità delle ultime ore riguarda però un altro nome: Mario Mandzukic. L'ex centravanti bianconero, salutato a gennaio, ha lasciato dopo pochi mesi l'Al-Dulhail dove percepiva un ingaggio faraonico vicino ai 6 milioni netti. Il croato è stato offerto nuovamente alla Roma - come riferito questa mattina dal Corriere della Sera - che se dovesse sostituire Dzeko con Milik, avrebbe le risorse per completare la nuova coppia offensiva con Mandzukic.