Roma, Friedkin verso offerta cash

RASSEGNA STAMPA

(Milano Finanza - L. Mondellini) -  La trattativa che Friedkin sta portando avanti per acquistare la Roma non è ancora tramontata. Secondo quanto risulta a MF-Milano Finanza, il texano è disposto a fare il salto di qualità nelle negoziazioni con Pallotta sullo scoglio del seller financing, citato dal presidente romanista nella sua ultima intervista. Le parole del bostoniano potrebbero aver riaperto i giochi.

L’imprenditore texano non vorrebbe alzare il prezzo ma è pronto a pagare “cash upfront”. Quindi tutto e subito. Resta da capire se basterà per convincere Pallotta. L’offerta di Friedkin è di circa 580 milioni, con un’iniezione di 90 milioni da utilizzare come aumento di capitale riservato. Al momento al lavoro ci sono i pontieri delle due parti, che stanno tentando di riaprire la negoziazione.