Pedro si fa ma la Roma prima vende

RASSEGNA STAMPA

(Il Corriere dello Sport - R. Maida) - Adesso è la Roma a chiedere tempo a Pedro.Lo spagnolo ha capito che la Capitale è la destinazione migliore per i prossimi due anni e ha già avvisato l’amico Xavi che non lo raggiungerà in Qatar. Serve tempo però, perché nonostante sia da prendere come svincolato, Petrachi al momento non può impegnarsi con un altro ingaggio da 6 milioni lordi. Difficilmente la Roma potrebbe mantenere Mkhitaryan e Pedro insieme. Bisogna attendere nuovi sviluppi nei quali non sono escluse le cessioni di Under e Kluivert che hanno un certo appeal internazionale. Capitolo Smalling:Fienga è intervenuto direttamente nella trattativa con il Manchester United e filtra ottimismo per un prestito con obbligo di riscatto subordinato ad alcune condizioni (numero di presenze e ingresso in Champions).