Mercato Roma, Shakespeare: "Mahrez? Non abbiamo bisogno di vendere. La società mi ha rassicurato"

CALCIOMERCATO

«Siamo un club che non ha bisogno di vendere, e questo è di vitale importanza. Penso che la proprietà abbia intenzione di tenere i migliori giocatori». Craig Shakespeare torna cosi a parlare del mercato del Leicester, con Riyad Mahrez sotto osservazione da parte della Roma.

«L'incubo di ogni allenatore è perdere un giocatore nelle ultime 24 ore di mercato, quando non puoi prendere un sostituto - ha affermato il tecnico delle Foxes in conferenza stampa, a poche ore dal match che aprirà la Premier League contro l'Arsenal -. Dalla società arrivano delle rassicurazioni, come sempre, ma io in generale non ci penso e non sono preoccupato. Altrimenti non ci dormirei la notte. La realtà è che tutti i club vivono questa situazione, quindi dobbiamo adattarci. Di certo non vogliamo diventare un club che vende. Vogliamo anzi aggiungere qualcosa a ciò che abbiamo già».