Poker della Roma contro il Lecce! Dzeko e Mkhitaryan trascinano la squadra fuori dalla crisi

PARTITE

La Roma trova nuovamente i tre punti all'Olimpico che mancavano dallo scorso 15 dicembre. La squadra di Fonseca ha battuto 4 a 0 il Lecce grazie alle reti di Under, Mkhitaryan, Dzeko e Kolarov. 

CRONACA PARTITA

SECONDO TEMPO

90'+2' - Termina il match 4-0 in favore della Roma!

90'+1' - Fallo di Deiola ai danni di Carles Perez sul cerchio di centrocampo.

89' - Assegnati due minuti di recupero.

88' - Si accende Carles Perez, ma il suo siluro viene messo in corner da Lucioni.

86' - Forcing Lecce: Meccariello conquista un corner.

SECONDO TEMPO

81' - GOOOOOOOOOOL ROMA! Anche Kolarov trova la gloria personale. Servito sulla sinistra da Carles Perez, lascia partire un missile che supera Vigorito.

79' - Calcio d'angolo per la Roma, Kolarov prolunga sul secondo palo. Continua l'azione, ma il Lecce prende il pallone e riparte.

70' - GOOOOL ROMAAAA!!! Dzeko, pescato in area di rigore da Kolarov, mette in porta in due tempi dopo una prima respinta di Vigorito. Dopo un controllo del VAR per un possibile fuorigioco del bosniaco, viene assegnato il gol alla Roma.

61' - Secondo cambio Roma: Carles Perez prende il posto di Ünder.

59' - Buona conclusione di Donati da fuori area col destro, che spegne alla destra dello specchio della porta della Roma.

58' - Buon tocco di Dzeko per l'inserimento di Bruno Peres che conquista un calcio d'angolo.

56' - Il Lecce prova a salire, ma Donati commette fallo su Kluivert, sceso per chiudere.

53' - Buona manovra della Roma che va al tiro Ünder, ma l'azione era ferma per fuorigioco di Kluivert.

46' - La Roma si tuffa subito in attacco, ma commette fallo.

46' - Inizia la ripresa.

46' - Un cambio a testa per le due squadre. Nella Roma dentro Kluivert per Pellegrini; nel Lecce dentro Shakov per Petriccione.

PRIMO TEMPO

46' - Termina il primo tempo con la Roma in vantaggio 2 a 0!

37' - GOOOOOOOOOOL DELLA ROMA!!!! Dzeko riceve palla da Pellegrini e serve nella corsa Mkhitaryan. Diagonale chirurgico e Vigorito battuto. Raddoppio della Roma!

35' - Mancini in recupero acrobatico allontana la sfera. Il difensore rimane a terra dopo un brutto impatto con il terreno. Recupera il pallone Majer, ma il suo destro viene intercettato perfettamente da Smalling. 

30' - Cengiz per Dzeko, che serve Pellegrini, ma il sette a pochi passi dalla porta sbaglia il tiro

22' - Calcio di punizione per il Lecce da circa 40 metri. Petriccione crossa in area, ma la difesa della Roma allontana la minaccia.

20' - Interessante lo schieramento tattico della Roma in fase di possesso, con Veretout che fa il terzo di difesa a destra, Cristante che lavora davanti alla difesa e una linea a 5 formata dai trequartisti e dai terzini, molto alti.

13' - GOOOOOL ROMAAA!!! Bravissimo Mkhitaryan strappare il pallone dai piedi di Petriccione. L'armeno serve Ünder con l'esterno a destra. Il turco è freddissimo a trovare il gol con un tiro rasoterra.

10' - Bella palla di Pellegrini in area per Dzeko. Il bosniaco controlla e prova a girarsi in mezzo a tre difensori, andando a terra. Per Giacomelli non c'è nulla, e neanche Dzeko stesso protesta.

5' - Buon possesso della Roma nella metà campo offensiva. Kolarov va al cross lungo, Calderoni mette in corner. Sugli sviluppi, il Lecce allontana. Il VAR controlla tramite silent-check per un eventuale tocco col braccio di Calderoni, ma non c'è nulla.

2' - Problema per Bruno Peres che resta a terra dopo aver intercettato un cross di Mancosu. Nulla di grave per il brasiliano che si rialza.

1' - Prima conclusione della Roma: Ünder dalla trequarti crossa in area sul secondo palo, Dzeko prova a fare la sponda trovando solo l'esterno della rete.

0' - Inizia il match! Primo possesso palla in favore del Lecce.

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Bruno Peres, Mancini, Smalling, Kolarov; Cristante, Veretout; Ünder, Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko
A disp.: Fuzato, Cardinali, Perotti, Çetin, Santon, Kalinic, Fazio, Carles Perez, Spinazzola, Ibanez, Kluivert.
All. Paulo Fonseca

LECCE (4-3-2-1):  Vigorito; Donati, Lucioni, Rossettini, Calderoni; Deiola, Petriccione, Majer; Barak, Mancosu; Lapadula
A disp.: Chironi, Gabriel, Paz, Rispoli, Deiola, Vera, Tachtsidis, Dell'Orco, Maselli, Meccariello, Shakov, Oltremarini, Rimoli. 
All. Fabio Liverani

Arbitro: Piero Giacomelli della sezione di Trieste
Assistenti: Ranghetti - Bresmes
Quarto Ufficiale: Massimi
VAR: Mazzoleni
AVAR: Costanzo