Mondellini: "Friedkin ha fatto un sondaggio per il Milan, potrebbe essere una mossa tattica"

ESCLUSIVE

Dan Friedkin avrebbe fatto un sondaggio con Elliott per rilevare il Milan per un miliardo di euro. Corteggiamento rispedito subito al mittente dal forte fondo di investimento. Ai microfoni di Rete Sport ha spiegato la vicenda Luciano Mondellini, autore dell’articolo sul quotidiano Milano Finanza: “È un’indiscrezione arrivata in redazione ieri sera tardi e siamo riusciti a verificarla. C’è stato questo sondaggio di Friedkin che ha chiesto a Elliott se ci fosse la possibilità di comprare il Milan offrendo un miliardo, ricevendo un ‘no’ perché i proprietari del club rossonero aspettano gli sviluppi sulla costruzione dello stadio. Questo è quanto ci risulta. É stato un tentativo fatto in questi giorni. Poi potrebbe essere stata fatta anche una mossa tattica per mettere pressione a chi deve vendergli la Roma. Però, a noi risulta, e lo abbiamo verificato, che abbia avuto in questa settimana questi colloqui con Singer. All’inizio ero molto dubbioso, abbiamo smosso il direttore ed i suoi contatti e ci risultava questo sondaggio. È un retroscena, poi bisogna capire il perché e come. Ci hanno detto, tra l’altro, che quando Elliott ha detto di no, Friedkin non è che abbia insistito così tanto”.