Roma-Milan, le pagelle: Dzeko un Supereroe, Zaniolo è magnifico. Cetin, esordio ignorante

PAGELLE

Tre punti pesanti e meritati, in mezzo a tante difficoltà. Magnifico Zaniolo, Dzeko supereroe. Cosa potrebbe mai fare questa squadra al completo? Speriamo di scoprirlo prestissimo. 
 

LOPEZ 6: Sul gol non può nulla, ma è una certezza, le blocca tutte.

SPINAZZOLA 6: Copre la fascia che non predilige non lesinando quantità in entrambe le fasi. Peccato che la qualità non si sempre al massimo livello. Dal 77’ CETIN 6: Prima palla con dribbling e uscita palla al piede dalla difesa. “Ignorante”.

SMALLING 6,5: Difende bene e sfiora di nuovo il gol su colpo di testa, ha il merito di dare sicurezza a chi gli gioca accanto. Essenziale.

FAZIO 6,5: Diciamolo piano, visti i tempi, ma l’argentino offre certezze e sembra ritrovarsi di partita in partita. Sornione.

KOLAROV 6: Forse avrebbe bisogno di rifiatare. Gioca una partita intelligente.

MANCINI 6,5: Ancora a centrocampo a fare il De Rossi. Se la cava bene, è tatticamente intelligente nel muoversi. Orsato lo ammonisce per un fallo veniale, lui non si scompone e macina gioco per tutta la partita.

VERETOUT 6,5: Ancora decisivo il suo calcio d’angolo, che permette a Dzeko di sbloccare la partita. Motore instancabile a centrocampo dove imposta e rincorre.

ZANIOLO 7: Primo tempo senza acuti, che puntualmente arrivano nella ripresa, con un gol di sinistro a giro su cui Donanrumma non può nulla. Magnifico. Dall’83’ SANTON 6: Si sistema come quinto di fascia

PASTORE 6,5: I primi due squilli sono suoi, la classe è tanta e quando decide di andar via in dribbling non ce n’è per nessuno. Al 41’ Donnarumma gli nega un gol che avrebbe meritato, anche se il suo destro poteva essere più pungente. Fa tutti i 90 minuti. Giocatore.

PEROTTI 5,5: Ancora a giri bassi, va aspettato. Dal 53’ ANTONUCCI 6,5: Entra con ottimo piglio e qualità sui contrasti e nelle giocate. Sorpresa.

DZEKO 7: Con la maschera o senza, è sempre decisivo. Salta più alto di tutti sul calcio d’angolo di Veretout epropizia il 2-1 di Zaniolo. Supereroe.

FONSECA 7: Coraggioso come la sua squadra, in mezzo a mille intemperie.

Giorgio De Angelis