Zenga: “Totti deve immedesimarsi con umiltà nel nuovo ruolo, il mondo non è solo il giardinetto romano”

NEWS

Walter Zenga, allenatore del Wolverampthon ha parlato a proposito della situazione di Totti, che dal 28 maggio scorso ha dato il suo addio al calcio giocato. L’ex portiere dell’Inter e della nazionale ha commentato la scelta dell’ormai ex capitano giallorosso, ai microfoni de Il Corriere della Sera. Queste le sue parole: “Totti? A questi livelli deve imparare almeno una lingua straniera, immedesimarsi con umiltà, capire che il mondo non è solo il giardinetto romano. Andare a scuola da Monchi è una scelta intelligente”.