Oggi ritiro a Pinzolo. Tentativo Perisic. Totti al sole di Ibiza

RASSEGNA STAMPA

Partirà questa mattina per Pinzolo la prima Roma di Di Francesco, orfana dei vari nazionali, che si aggregheranno al gruppo solamente per la tournée negli Stati Uniti. Un treno pieno zeppo di giovani della Primavera si dirigerà a Trento oggi, per poi trasferirsi nel paesino delle Dolomiti in pullman. Presenti, si legge da La Repubblica,  anche gli infortunati Karsdorp, Florenzi ed Emerson, il quasi ex Mario Rui (vicino l’accordo per il trasferimento al Napoli), il rientrante Castan e il nuovo acquisto Gonalons. «Ho detto sì subito alla Roma, dopo aver parlato al telefono con Di Francesco e Monchi – rivela il centrocampista francese – non mi hanno detto che sarò titolare indiscusso, ma avrò buone possibilità di giocare. E mi sto già integrando bene». L’ambientamento di Gonalons continuerà spedito nella settimana del ritiro, mentre il club giallorosso prosegue a lavorare sul mercato. In entrata, vista la necessità di andare a colmare i buchi che ci sono in rosa.

Monchi sembra esser vicino all’acquisto di Wendell, terzino sinistro, classe ’93, del Bayer Leverkusen, per una cifra intorno ai dieci milioni di euro. Il ds giallorosso è poi molto concentrato sull’attacco, alla ricerca di un profilo importante che non faccia rimpiangere troppo la cessione di Salah. E nelle scorse settimane, da Trigoria, hanno fatto un tentativo con l’Inter per avere Perisic, attaccante croato corteggiatissimo dallo United di Mourinho. Di Francesco vorrebbe un giocatore di quel tipo, ed è stato fatto un sondaggio, ma le richieste dei nerazzurri sono di almeno 50 milioni e difficilmente lo darebbero in Italia.

È invece volato Ibiza per un altro periodo di vacanza, Francesco Totti. In compagnia della moglie Ilary, l’ex numero dieci, dopo venticinque anni di Roma, si gode ancora un po’ di relax, prima di parlare con i vertici giallorossi del ruolo che dovrà ricoprire in società. Bagno di folla a Fiumicino per lui, tra richieste di foto e autografi, in attesa di rivederlo operativo.