[FOTO] - De Rossi: "Se ci ripensano loro, non ci ripenso io, ho un orgoglio e una dignità". Ranieri: "Decide testa grigia"

ESCLUSIVE

Daniele De Rossi è pronto a chiudere la carriera da calciatore: “Se ci ripensano loro, non ci ripenso io, ho un orgoglio e una dignità" , ha detto oggi ai tifosi dei gruppi organizzati che hanno manifestato fuori Trigoria contro la decisione del presidente James Pallotta di non rinnovargli il contratto.

Al colloquio con i tifosi hanno partecipato anche Massara e Ranieri. Entrambi hanno preso le distanze dalla scelta della società, attribuendo la responsabilità interamente a James Pallotta e a Franco Baldini. 

“La decisione non è nostra, ma della società a Boston”, ha spiegato il direttore sportivo. Tesi confermata dal tecnico, che ha ribadito la decisione di lasciare la Roma a fine stagione: “Io qui non resto, è inutile che ve la prendete con chi sta qui, tanto decide testa grigia (Baldini, ndr)”.